Storia

ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo) è nata nel 1990 per volontà di un gruppo di persone fortemente motivate a creare, anche in Italia, una valida banca dati di donatori volontari ed ha come scopo principale quello di informare la popolazione italiana sulla possibilità di combattere la leucemia e altre neoplasie del sangue attraverso la donazione del midollo osseo e del trapianto

1992 
ADMO REGIONE PUGLIA nasce a Foggia ad opera del Dott. Arturo Romondia, Primario Pediatra, con sede presso gli Ospedali Riuniti di Foggia. La sezione regionale venne intestata a “Edvige Di Gioia”, pediatra morta per leucemia. 

1995 
La sede regionale pugliese si trasferisce da Foggia a Bari. Con la presidenza regionale della dott.ssa Annamaria Guastalamacchia, cominciano a nascere le prime sezioni locali. Il numero delle sezioni cresce fino ad arrivare ad abbracciare tutto il territorio pugliese. Ogni sezione è gestita da un responsabile e da soci volontari che, come da statuto, si operano per diffondere la cultura della solidarietà e della donazione del midollo osseo attraverso incontri divulgativi nelle scuole, nelle parrocchie, nelle associazioni sportive, laddove cioè sia possibile far conoscere l’ADMO soprattutto a persone comprese nella fascia di età idonea per la tipizzazione (18-35 anni). 

1996
Ai centri di tipizzazione del Policlinico di Bari e dell’Ospedale “Casa Sollievo della Sofferenza” di San Giovanni Rotondo si aggiunge quello dell’Ospedale “V.Fazzi” di Lecce che parte con 111 tipizzati. 
ADMO REGIONE PUGLIA diventa lo sponsor “sociale” della squadra di Pallavolo maschile Mater Domini di Castellana Grotte.  

1997
Grazie quindi all’attività informativa e divulgativa dei volontari ADMO, cresce il numero degli iscritti al Registro Donatori Midollo Osseo e si iniziano ad avere i primi frutti: in questo anno si segnala in Puglia la prima donazione di midollo osseo da donatore non consanguineo. 

2000 
Presso gli Ospedali Riuniti di Foggia, si apre il quarto laboratorio di Tipizzazione Tissutale e quasi contemporaneamente si riattiva la sezione locale, che da quel momento in poi recupera gli anni di inattività della sezione stessa raggiungendo diversi importanti obiettivi. 

2003 
ADMO REGIONE PUGLIA PREMIA I SUOI DONATORI . Il 27 novembre 2003 c/o la chiesa LA VALLISA di Bari, splendida chicca nel cuore del borgo antico della città, vengono premiati 11 donatori effettivi di Midollo Osseo. L’iniziativa è stata voluta per dare un segno tangibile dell’importanza dei donatori perché donare è una realtà.. è un dovere. Un’emozione forte per i donatori che ricevono la loro “targa ricordo” così come quella dei “poveri ed invidiosi spettatori” nell’assistere a quell’esplosione di gioia. 
La manifestazione ha avuto come compagna costante la “Musica”, grazie agli alunni (pianisti e cantanti liriche) del Conservatorio “N. Piccinni ” con la guida del Maestro Valfrido Ferrari. 

Il 15 dicembre l’ ADMO REGIONE PUGLIA partecipa, insieme a tutte le Admo Regionali, all’Udienza con il Capo dello Stato. Il Presidente Ciampi incontra i rappresentanti delle Admo regionali (per la Puglia il dott. Mario Giordano), i rappresentanti dei laboratori di Tipizzazione Tessutale (per la Puglia il Dott. B. Favoino) e i donatori di Midollo Osseo (per la Puglia il Sig. Antonio Lamacchia) per sottolineare il grande lavoro perpetuato fino ad ora da tutti i volontari ma soprattutto dai donatori di midollo osseo “ che con la loro generosità aiutano a salvare una vita”; 

2004 
Partnership con il MTV: Admo diventa il beneficiario della iniziativa “Il Calice Della Solidarietà“. Una parte del ricavato della vendita dei calici di vetro viene messo a disposizione della nostra Associazione e quindi utilizzata sia per le attività istituzionali sia per l’acquisto di strumentazioni per i Laboratori di Tipizzazione Tissutale. Il primo evento realizzato in collaborazione con MTV è “Calici di Stelle” svoltosi nella meravigliosa cornice Tranese nella notte delle stelle.. il 10 di agosto giorno di San Lorenzo. 

La collaborazione con il Movimento Turismo del Vino di Puglia è continuata nel mese di settembre con la manifestazione Benvenuta Vendemmia, durante la quale molte Cantine della nostra Regione sono state aperte al pubblico per la diffusione e degustazione del vino. 

2005 
Nel mese di settembre ancora altre due donazione effettuate c/o il Policlinico di Bari da due donatori volontari.. Si continuano a raccogliere i frutti ma il lavoro è ancora molto lungo.Le iscrizioni all’Associazione, infatti, hanno raggiunto la soglia dei diecimila al 31/12/2005,La Sezione Foggiana è la prima in Puglia ad avvalersi del lavoro volontario di quattro giovanissimi in Servizio Civile. I ragazzi daranno il loro contributo alla crescita dell’Associazione con un’informazione più capillare e creativa . Le Frecce Tricolori sorvolano il cielo di Bari in occasione della festa patronale di San Nicola, lasciando traccia del loro passaggio c/o il reparto di oncologia pediatrica del Policlinico di Bari facendo visita ai piccoli  pazienti. La visita degli eroi Tricolori è  stata organizzata dall’Admo di Bari in collaborazione con Admo Friuli Venezia Giulia. 

A Settembre, viene eseguito, per la prima volta in Puglia la tecnica del prelievo di Cellule Staminali Emopoietiche da sangue periferico. 

2006
Partecipazione all’incontro con il “ Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi”. Il presidente ha voluto incontrare le realtà del volontariato cittadino. L’admo è stata rappresentata dalla Sez. di Foggia. Il Presidente ha invitato ad una collaborazione più rilevante tra le strutture politiche e il volontariato. 

Decennale collaborazione con Mater Dominy Volley La squadra Mater Dominy Volley.it che milita nel campionato Nazionale Tim  di Serie A2, festeggia nel 2006,  i dieci anni di collaborazione con Admo. “ Dieci anni insieme per schiacciare la leucemia” è  il motto della squadra. Tutti gli incontri casalinghi sono trasmessi in differita settimanale da Puglia Channel, per conto di SKY, dimostrando quanto  importante sia stato il  supporto offerto ad Admo e alla sua attività promozionale. 

Partecipazione al I Meeting del Volontariato organizzato dal Centro Servizi al Volontariato San Nicola di Bari 

2008 
ARRIVA IN PUGLIA “GIROVELA”  e insieme ad  ADMO ‘ATTRACCA’ A BISCEGLIE E OTRANTO PER PARLARE DI SOLIDARIETÀ. Arriva sulla costa pugliese l’evento organizzato da Cino Ricci. l’Associazione è stata presente con le sezioni di Lecce, Copertino, Torchiarolo, Corato, Mola di Bari, dal 1° al 5 luglio per divulgare il suo messaggio tra i velisti. 

Viene organizzato il Concerto “Admo & Friends” c/o Palazzotto dello Sporto Mola di Bari mandate in onda da Telenorba e Rai Tre; 

2009 
A  maggio viene organizzato il Convegno Medico in collaborazione col LABORATORIO DI TIPIZZAZIONE TESSUTALE del  DOTT. FAVOINO sul tema delle Donazioni e trapianti con informativa della nuova possibilità della donazione da cordone ombelicale. Parteciperanno illustri relatori medici del nosocomio barese (Prof.ssa SPECCHIA, Prof. Boscia , Dott.FAVOINO) e della Banca del sangue di SAN G.ROTONDO (dott. Dimauro). Evento patrocinato dal Comune dalla Provincia e dalla Regione. 

2010
Acquisto e cessione gratuita di due strumenti per il laboratorio di tipizzazione tessutale sede del registro dei donatori di midollo osseo, cosa  che ha contribuito a ridurre i tempi di ricerca dei donatori. 
Nasce l’iniziativa di carattere nazionale  “Ehi Tu! Hai midollo” che vede insieme Admo Puglia, Registro Regionale e VIP, Viviamo in Positivo. L’ iniziativa di piazza porta circa 5000 nuovi tipizzati in tutta Italia, in Puglia circa un centinaio. 

2011
Gennaio Campagna di sensibilizzazione “Un Assist Per la Vita” con l’intervento speciale dell’allenatore del Foggia mister Zdenek ZEMAN – Grande Giocatore di Calcio degli anni 70 e conosciuto allenatore. La campagna pubblicitaria è stata affidata al noto  
Aprile Manifestazione c/o il palazzetto Palapentassuglia nel corso la partita dei giocatore dell’Enel Basket Brindisi contro il Cantù. Si sono tipizzati e iscritti nel Registro Donatori Midollo Osseo alcuni atleti della squadra Enel Basket. 
fotografo Vanni Natola. 
Prima edizione dell’ Evento Nazione “sull’Onda della Solidarietà” a sostegno della donazione del M.O. Evento organizzato dalla. La MSC Crociere ha realizzato uno spot che ha trasmesso sulle sue navi da crociera. 
Partecipazione alla Giornata Nazionale “Un Donatore Moltiplica La Vita” – evento facente parte della Campagna Nazionale Donazione e Trapianto di Orgnai e Tessuti. 

2012 
Viene stipulato il Protocollo d’Intesa con  Fijilkam Comitato Regionale Judo Puglia e organizzazione del primo “Trofeo Nazionale Judo Admo” Ospiti d’onore due campioni olimpionici del calibro di Pino Maddaloni (oro olimpico a Sidey 2000) e Rosalba Forciniti (bronzo alle olimpiadi di Londra 2012) che si è iscritta nel registro donatori midollo osseo sottoponendosi ad un semplice prelievo di sangue. Pino Maddaloni, quale atleta di spessore anche dal punto di vista umano, ha visitato i piccoli pazienti del reparto di onco ematologia pediatrica del Policlinico di Bari. Inoltre sempre Roberto Masciopinto, presidente regionale, firma il Protocollo d’intesa tra Admo e Avis- Fratres – Fidas per il progetto “Comun Donatore”. 
Iscritti al registro 771 potenziali donatori, portando gli iscritti nel Registro pugliese a 15271 

2013 
Nel 2013, purtroppo, non è stata portata a termine la “ristrutturazione” di ADMO Puglia, cominciata e deliberata nell’anno 2012. Pur avendo portato il numero delle Sezioni a sette: Bari, Brindisi, Copertino, Foggia, Lecce, San Giovanni  Rotondo e Tricase e aver trasformato tutte le altre in GDL.  
Mimmo Magnifico appena eletto firma l’Accordo tra Admo Puglia e la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Bari per avviare una collaborazione di informazione e sensibilizzazione con gli studenti e i docenti, sulla donazione di Midollo Osseo insieme al Protocollo d’Intesa con il CRT, Centro Regionale Trapianti.  
Altri punti di lode vanno alla presenza di Admo Puglia durante il Giro d’Italia, mediante una macchina sponsorizzata con il nostro Mimmo Magnifico a bordo. Tante le manifestazioni sportive: quadrangolare di calcio ad Altamura, II Memorial “Davide Cozzoli”, torneo di football americano organizzato dall’Associazione sportiva Salento Dragons a Lecce; il torneo di Calcetto Memorial “Claudio Parlati” con la squadra “Maledettamente Unici” a Taviano, Pattinando Sotto Le Stelle a Triggiano 

2014 
Con la presidenza del Cav. Maria Stea  comincia la positiva collaborazione tra Admo Puglia e Aeronautica Militare, presso lo Svtam di Taranto, al Colonnello Luigi Serra la tessera di Socio Onorario. Presso la struttura militare diventa consuetudine una conferenza di informazione sulla donazione di midollo osseo e di cellule staminali emopoietiche a tutti i corsi di allievi. 
Ad aprile si è svolta l’iniziativa “pedalareXdonare” , una biciclettata piena di entusiasmo, gestita e organizzata in particolar modo dalla Sezione di Admo Brindisi.  Dal Trentino alla Puglia sei appassionati di bici  hanno percorso circa 1000 km, giungendo a San Giovanni Rotondo, dove hanno fatto visita all’Oncologico Pediatrico e a Carovigno come tappa finale, dove sono state effettuati circa 30 prelievi a giovani potenziali donatori di vita. L’iniziativa di tiratura nazionale ha visto coinvolte altre regioni come Trentino, Emilia Romagna e Abruzzo. 
Altra manifestazione di rilievo è stata ADMO League, organizzata a Lecce dal 12 al 23 Maggio. Con lo slogan “mettiti in gioco, prendi a pallonate l’indifferenza” si è svolto un torneo di Calcio ad 11 con lo scopo di sensibilizzare i giovani sulle tematiche riguardanti l’importanza della donazione del midollo osseo, riservato agli studenti dei Licei, Istituti Tecnici e Università. 
Il Torneo, coordinato al livello nazionale da ADMO Federazione Italiana, si è svolto contestualmente in altre Regioni (Toscana, Marche, Abruzzo, Calabria). 
In Puglia, l’edizione di ADMO League 2015 è stata organizzata con la collaborazione e il sostegno di ADMO Trentino e dall’Admo di Lecce. 

2015 
Dopo un anno di incontri e di scontri in Regione, il 30 novembre del 2015 è arrivata la prima Delibera della Giunta Regionale, la 2132, in cui avviene l’Istituzione ed Organizzazione della Rete Regionale Donatori di Midollo Osseo ai sensi dell’Accordo Stato-Regioni, 16 dicembre 2010.   
E’ stata presentata sabato 23 maggio2015, presso la Sala Giunta del Palazzo dell’Area Metropolitana di Bari, la 1^ campagna regionale found rousing di Admo Puglia “Dona ViTa. La Tazza della solidarietà” che ha visto i volontari Admo impegnati domenica 2 giugno nella prima campagna regionale.  
Di particolare importanza è la collaborazione tra Admo Puglia e LIONS e grazie al presidente dei Lions di Altamura, dott. Loreto De Stefano è stato acquistato un apparecchio utilissimo al Centro di Tipizzazione e che ha regalato alla fine di maggio alla presenza anche del Prof. Tino Gesualdo, Direttore del Centro Regionale Trapianti, oltre alla presenza di Admo Puglia, Admo Bari, Admo Altamura e tutti i collaboratori del centro insieme alla Dot.ssa Tina Mininni. 
Il mese di agosto e settembre sono state impegnate nell’organizzazione di Admo Puglia alla Fiera del Levante e dell’iniziativa macth it now. 
Un intero Padiglione è stato dedicato alla salute e Admo ha condiviso gli spazi con le altre associazioni presenti sul territorio. Con lo slogan “Una lunga Vita Felice” i nostri volontari hanno presieduto lo spazio per sensibilizzare alla donazione di midollo osseo e cellule staminali emopoietiche. La Regione per l’occasione ci ha girato due video, uno che racconta l’esperienza di una donatrice, Sara e l’altro più tecnico, dove si spiega come avviene la donazione a cura della Dott.ssa Mininni, della prof.ssa Giorgina Specchia e del Dott. Ostuni, primario del Centro Trasfusionale del Policlinico. In Fiera si è svolto un Convegno, La CURA di se’ un DONO per gli altria cui tutte le associazioni del dono hanno partecipato con le proprie testimonianze, per Admo un donatore reale.
Grandiosi i volontari Admo Puglia nell’iniziativa “macth it now”, 12 le piazze organizzate in cui non sono mancati, entusiasmo, determinazione, divertimento e tanta voglia di stare insieme, si sono vissuti momenti di puro amore verso chi ha bisogno del gemello compatibile. I volontari Admo scesi in piazza, hanno dimostrato che non è il nome della manifestazione che conta, ma l’impegno e la voglia di credere in quello che si fa, per cui sono stati capaci di sensibilizzare, spiegando la tipizzazione a ben 302 due nuovi potenziali donatori che hanno effettuato il prelievo durante la giornata e ad altri 122 giovani che hanno lasciato la promessa e che successivamente sono andati a fare il prelievo per entrare nel registro.  

2016 
Un grande traguardo che ci ha visto con 1390 nuovi potenziali donatori iscritti al Registro collocandoci al V posto su territorio nazionale, dopo il Piemonte (5713), Emilia Romagna (4788),  Lombardia (3595) e Veneto (3592) Regionale (nel 2014 erano 1135, nel 2015 circa 1120). Un dato che con noi festeggiano anche le istituzioni: la Regione Puglia, il Crat e l’Assessorato alla Sanità. 
Con un po’ di ritardo per questioni burocratiche è arrivata la Delibera 142 con approvazione schema di Convenzione tra Regione Puglia e Admo Puglia, riconosciuta come UNICO interlocutore, che regola i pregressi rapporti dal 1 luglio. Firma la Convenzione Il Presidente della Regione Michele Emiliano e la Presidente Admo Puglia, Maria Stea. Con questa convenzione ad Admo Puglia si garantisce la partecipazione alla programmazione regionale e locale delle attività della Rete Regionale “Donatori di Midollo Osseo”. La Puglia è una delle poche regioni ad aver stipulato questa convenzione che ha permesso anche di ricevere il contributo di 6,36 stabilito dall’ibmdr per circa 700 tipizzazioni l’anno. Per il 2014 sono state circa 400, perché partiti a luglio. Il 2016 per la prima volta Admo ha ricevuto un contributo di circa 6.000 euro per le tipizzazioni effettuate. 

2017 
Con il rinnovo del Consiglio Regionale che vede a capo di Admo Puglia sempre Maria Stea molte le iniziative del 2017.  
Non si sono fatti attendere. Admo Puglia chiama e gli “acrobati del cielo”, 
le Frecce tricolore, come di consueto hanno fatto tappa presso il reparto di Oncoematologia pediatrica del Policlinico di Bari, in una visita strettamente riservata, per portare un po’ di gioia ai nostri piccoli amici. 
A guidare la delegazione il Comandante Mirco Caffelli e il Presidente Admo Puglia, Cav. Maria Stea e il “Padrone” di casa il dott. Santoro
Se nella passata edizione gli 8 “ciclisti della vita” sono partiti dal Trentino Alto Adige per scendere la costa adriatica e giungere a Carovigno (Br), la seconda edizione vedrà risalire lo stivale dopo aver affrontato lo stretto di Messina per poi giungere il 1 Giugno in Piazza Immacolata a Taranto e il 2 Giugno in Piazza N’zegna a Carovigno (Br), ancora una volta questa, tappa finale di “pedalarexdonare”. 
Nell’attesa del 25ennale di Admo Puglia, che è stato festeggiato il 26 Novembre, nasce la collaborazione con l’Associazione  “Nel gioco del Jazz”. Il giorno 26 luglio 2017 infatti, in occasione del concerto Jazz, Charles Lloyd quartet, organizzato dall’Associazione “Nel gioco del Jazz” presso il Teatro Petruzzelli di Bari, alla nostra Associazione è stata data la possibilita’ di presentarsi al pubblico oltre alla donazione di 180 kit salivari, che sono stati  utilizzati da Admo Puglia per il prelievo del DNA. 
Si e’ tenuta domenica 30 luglio 2017 la XI edizione della “Traversata della Solidarietà”, organizzata dalla Fidas, Federazione Italiana Donatori di Sangue, per sensibilizzare i cittadini alla donazione del sangue, soprattutto nel periodo estivo, molto critico. 
Per la prima volta in assoluto, anche Admo Puglia ha preso parte alla traversata con i suoi volontari-atleti, per promuovere la donazione di midollo osseo. 
Insieme agli atleti, alla gara di solidarieta’ dello stretto di Messina, ha partecipato il Presidente Admo Puglia, Maria Stea, con il solo fine di “portare un chiaro messaggio di promozione alla tipizzazione oltre a quello della donazione di Sangue”. 
E’ stato siglatomartedi 17 ottobre2017, nel corso di una conferenza stampa congiunta presso la sala stampa della presidenza della Regione Puglia, il protocollo di intesa tra Regione Puglia, Ufficio Scolastico Regionale e Admo Puglia Onlus. 
Il protocollo di intesa tra la Regione Puglia, l’Ufficio Scolastico Regionale e la nostra associazione, mira a diffondere la cultura della donazione del midollo osseo in tutte le scuole di Puglia, di ogni ordinee grado. 
Alla conferenza stampa ha preso parte il nostro Presidente Maria Stea, il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, l’Assessore Regionale all’Istruzione Sebastiano Leo e la direttrice dell’ufficioscolasticoregionale, dott.ssa Anna  Cammalleri
“Donare il midollo osseo è facile, non è doloroso ed è un atto tipicamente giovanile, perché le donazioni da parte degli under 35 sono le più richieste. Oggi firmiamo il protocollo d’intesa, proprio per spiegare ai ragazzi che iscrivendosi in questo Registro si potrebbe avere il privilegio di salvare una vita”, commenta il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano. 

Giovedi 26 ottobre 2017, in occasione del 25esimo anno di vita di Admo Puglia (sara’ festeggiato il 26 novembre), e’ stata organizzata una “visita” a Roma presso la Camera dei Deputati. 
All’incontro organizzato dalla pugliese On. Liliana Ventricelli,hanno partecipato il Presidente Maria Stea,  i consiglieri regionali Admo, Nicola Corrado Salati, Antonio Piacentino, Daniela Pignatelli e Flora Lucarelli, il delegato del Gdl di Gravina in Puglia, Fedele Nacucchi e Daniele Di Fronzo responsabile comunicazione. 
Ad accogliere la piccola delegazione Admo Puglia, il vice Presidente della Camera, On. Marina Sereni. 
L’incontro, ha consentito al Presidente Maria Stea, di “presentare” la Onlus Pugliese, tutte le attivita’ e il lavoro fin qui svolto dalla stessa Associazione Pugliese. 

Admo Puglia festeggia 25 anni di attivita’ domenica 26 novembre 2017, incontrando tutti i suoi soci e volontari presso l’Aula Magna dell’Universita’ degli Studi di Bari, facolta’ di Medicina dell’Azienda ospedaliera Policlinico, a partire dalle ore 17. A moderare la serata il giornalista Rai Salvatore Catapano, introduce Maria Stea, Presidente Admo Puglia. 
Nel corso della serata, è stata consegnata una targa ricordo al fondatore di Admo Puglia Arturo Romondio e il premio ComunicAdmo al giornalista televisivo Nando Nunziante della Rai. 
La serata è stata animata animata dall’esibizione canora di Monica Paciello Moni e dal comico barese Antonio Ricci in arte Mefisto. 

 Presso l’atrio coperto “Cherubini” del Politecnico di Bari, si è svolta la manifestazione ADMO SCENDE IN CAMP-US organizzata da Admo Puglia Onlus con il Patrocinio del Politecnico di Bari e la collaborazione delle associazioni studentesche Link, Studenti democratici, Studenti indipendenti,Azione universitaria Campus e dell’associazione Punto di Inizio Onlus. 
L’evento, si inserisce nel programma operativo di sensibilizzazione alla donazione del Midollo Osseo, tra l’Associazione Admo Puglia, le Universita’e le Scuole di Puglia, frutto del protocollo da poco stilato tra la stessa Associazione, la Regione Puglia e l’Ufficio scolastico regionale e mira a sensibilizzare maggiormente gli studenti pugliesi. 

Si e’ tenuta lunedi 4 dicembre 2017, la consueta esibizione della “Fanfara interforze”del Presidio militare di Bari, nella suggestiva cornice del Teatro Petruzzelli di Bari, per festeggiare con un concerto musicale il Natale 2017. 
Admo Puglia, partner sociale dell’evento. La Presidente Stea ha potuto raccontare la mission di Admo al Teatro barese gremito di autorità civili e militari di Bari, prima di assistere al “Concerto di Natale 2017″ della banda interforze del Presidio Militare di Bari. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *