2021: ADMO e l’anno che verrà

Chiuso alla grande dicembre 2020 con 142 nuovi iscritti al Registro IBMDR, giovedì 7 e sabato 9 gennaio ADMO Puglia inaugura il 2021 con due giornate dedicate al prelievo a Fasano, in Piazza Ciaia dalle 15 alle 19 e ad Aradeo, in piazza San Nicola dalle 15 alle 18.
Dopo PerPietroPerTutti che ha salvato, grazie alla collaborazione con “Il Fasano Siamo Noi”, un bambino di 5 anni attualmente ricoverato all’Ospedale Pediatrico “Bambin Gesù” di Roma per il trapianto di midollo osseo donato dal suo papà, tutte le risorse della Presidente Cav. Maria Stea sono concentrate sulla tipizzazione in Puglia, procedimento necessario per stabilire il grado di compatibilità tra donatore e paziente in attesa di trapianto.
Grazie alla sinergia con Fratres, Protezione Civile e Misericordie, si amplificano le speranze anche per un venusto ragazzo di 34 anni, Tonio, che, al pari di Fabrizio, anela ad un sogno: guarire da una malattia invalidante che, con un semplice prelievo di sangue, può cambiare la vita di chi soffre.
Nel pieno rispetto delle attuali normative anti-Covid, aspettiamo tutti i donatori il 7 gennaio a Fasano e il 9 ad Aradeo.
Il memoriale perenne del vostro amore è scritto sulle pagine della storia ADMO Puglia.
Buon Anno a chi dona se stesso per gli altri!


Dott.ssa Marina Angelastro (Addetta Stampa ADMO Puglia)

Una fila per Fabrizio