Più informazione e partecipazione degli studenti Uniba. Siglata la convenzione tra Admo Puglia e l’Università degli studi di Bari

Pubblicato il da .

Nei giorni scorsi è stata siglata a Bari, tra Admo Puglia Onlus e l’Università degli Studi di Bari, un accordo tra le parti che mira a diffondere sempre più la cultura della donazione di midollo osseo.
A siglare l’accordo, il presidente Admo Puglia Onlus Cav. Maria Stea e il Magnifico Rettore dell’Università degli studi di Bari, prof. Antonio Uricchio.
Dopo le giornate organizzate presso i vari dipartimenti dell’Università degli Studi di Bari, che ha visto i volontari Admo Puglia scendere per strada in collaborazione con le associaizoni studentesche, si è pensato di raggiungere un intesa per una maggiore e sinergica collaborazione tra l’Associazione e la stessa Università.
“Sono orgoglioso di dare vita ad un nuovo percorso di collaborazione tra l’Università degli studi di Bari e l’Associazione Admo”, ha dichiarato il Rettore Antonio Uricchio che ha concluso dicendo “ho potuto seguire direttamente il bellissimo messaggio sulla donazione di midollo osseo che Admo porta nelle piazze e tra la gente. Sono felice di aver contribuito ad allargare la collaborazione tra l’Associaizone e l’Università che ho l’onore di guidare”.
Per Maria Stea, “dopo il protocollo con il M.i.u.r. e la Regione Puglia che ha avviato la sensibilizzazione nelle scuole, abbiamo pensato, anche in virtù della collaborazione molto virtuosa dei mesi scorsi di stipulare una convenzione con le Università pugliesi affinché il percorso educativo nei confronti dei ragazzi sia continuo. Possono diventare potenziali donatori di sangue midollare i giovani da 18 e 35 anni, solo se sono informati e formati nella maniera giusta potranno consapevolmente avvicinarsi al dono e decidere di essere il tipo giusto per quei pazienti in attesa di trapianto”.
Ma in cosa consiste la collaborazione?
Admo Puglia e Uniba, si impegnano a pianificare iniziative di promozione (convegni, seminari, corsi di formazione, ecc.), formazione ed informazione sulle tematiche della donazione di midollo osseo. Tutte le iniziative verranno realizzate nell’ambito di modalità integrate di educazione alla salute secondo le linee guida emanate dagli organi competenti.
Mentre Admo Puglia sarà chiamata a realizzazione tutte le iniziative mettendo a disposizione propri strumenti, strutture e personale qualificato, coprendo tutte le spese necessarie inerenti l’attività, a costituire un gruppo di volontari formato da studenti che aderiscono ad Associazioni studentesche e non operanti sul territorio con il compito di collaborare nell’organizzazione delle citate iniziative, con il supporto dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, l’Università a sua volta metterà a disposizione i propri locali per lo svolgimento di tutte le iniziative che riguarderanno questo accordo in conformità con i regolamenti dell’Ateneo, i punti informativi all’interno dell’Ateneo, bacheche o monitor, ed in occasione di eventi organizzati per gli studenti, come ad esempio gli incontri di accoglienza per le matricole e le giornate di orientamento e infine l’attività di uno studente che svolge attività di collaborazione per 150 ore.
Tale convenzione, resterà attiva per tre anni.

Daniele Di Fronzo
Responsabile della Comunicazione
Admo – Associazione Donatori Midollo Osseo – Regione Puglia Onlus
E-mail: press@admopuglia.it // Cell. 3203274086
Web: www.admopuglia.it // Facebook: Admo Puglia Onlus

Share