A Foggia, “Buoni nel midollo” il premio al piu’ giovane donatore di midollo osseo. Nel 2017 è stato Giuseppe Aprile

Pubblicato il da .

E’ stata organizzata per domani, Martedì 11 Dicembre 2018 alle ore 20:30, nella prestigiosa cornice del Teatro Umberto Giordano di Foggia, “Buoni nel midollo”, giornata celebrativa in memoria di Fabrizio Frizzi che vedrà per l’occasione la consegna di un Premio, al più giovane donatore reale di midollo osseo del 2017 in Puglia.
A ritirare il premio sarà il giovane foggiano Giuseppe Aprile che ha “sperimentato” nel 2017, la gioia del dono a 19 anni appena compiti.
Nel corso della serata, sarà anche consegnato al Dottor Arturo Romondia, un riconoscimento per il lavoro svolto per Admo e in Admo Puglia, associazione di cui lui ne e’ fondatore.
“La sezione Admo di Foggia è lieta di ospitare l’evento Buoni nel Midollo che premierà il più giovane donatore effettivo della Puglia del 2017, il foggiano Giuseppe Aprile. Ci sentiamo orgogliosi, per quello che e’ stato e per quello che sarà il nostro lavoro di promozione e diffusione del messaggio della donazione di midollo osseo per il futuro”, dichiara il consigliere regionale Admo Puglia, Antonio Placentino che trova il sostegno della neo responsabile di sezione, Nella Santoro che comunica “Anche per i prossimi anni continueremo nella diffusione dell’informazione sulla donazione di midollo osseo, dedicandoci agli studenti delle scuole e dell’Università. Per questo, Abbiamo siglato un protocollo d’intesa con i giovani dell’INTERACT “Umberto Giordano” di Foggia per i prossimi due anni e stiamo collaborando proprio per raggiungere obiettivi sempre più sfidanti.”
In riferimento al premio anche il Presidente Admo Puglia Onlus, Maria Stea“Abbiamo pensato di istituire questo premio e abbiamo scelto di darlo al donatore più giovane dell’anno, proprio per sottolineare l’importanza di questo dono tra i giovanissimi. È a loro che ci rivolgiamo facendo cultura del dono nelle scuole e nelle università in virtù dell’età 18/35 anni per entrare nel Registro degli iscritti come potenziali donatori di midollo osseo e cellule staminali emopoietiche. Questo per due motivi fondamentali, le cellule staminali dei più giovani sono più efficienti nel trapianto e aumentano le possibilità che lo stesso abbia successo e vada a buon fine, per tale motivo è necessario “svecchiare” il nostro registro in maniera tale che alla “chiamata di compatibilità” non ci siano patologie sviluppate nel tempo che fermano la donazione effettiva”.
La serata sarà condotta dal giornalista Loris Castriotta Skanderberebegh che gestirà la verve del comico foggiano Michele Norillo, dell’attore Michele D’Errico e le voci di Carmen Vincitori e Moni’ accompagnate dal maestro Massimo Russo.
Si ringrazia il Comune di Foggia per il patrocinio e la concessione gratuita del Teatro, il ROTARY e l’INTERACT “UMBERTO GIORDANO” di Foggia per la collaborazione.

Daniele Di Fronzo
Responsabile della Comunicazione
Admo – Associazione Donatori Midollo Osseo – Regione Puglia Onlus
E-mail: press@admopuglia.it // Cell. 3203274086
Web: www.admopuglia.it // Facebook: Admo Puglia Onlus

Share